posa autobloccanti, bellissime considerazioni e aspetti mai visti

Posa autobloccanti
Posa autobloccanti

Prima di tutto la posa autobloccanti è certamente un lavoro difficile. Forse quasi impossibile in certe condizioni metereologiche. Sembra che si debba stare chinati per ore. Probabilmente per giorni in quanto a seconda delle dimensioni del lavoro. Ma…chissa!!! Di conseguenza la schiena può fare molto male, anzi malissimo. Quindi anche le gambe e le braccia. In conclusione direi che tutto il corpo farà sicuramente male. Particolarmente rilevante è comunque la postura che il posatore utilizza. Mentre il fare la posa da in piedi richiede maggiore sforzo il chinarsi sarà meglio. In conclusione sarà sicuramente la persona addetta alla posa autobloccanti a scegliere ciò che predilige. E allora? Prima di tutto sarà meglio fare o non fare la posa? Anche lasciarli nei bancali potrebbe essere un’idea.

Un altro metodo sarebbe quella di scartare solo l’involucro. Inoltre eviterebbe se portato via di inquinare l’ambiente. Infine sarebbe più congrua per la natura. Perchè si procede con la posa. Quindi con la fatica. A causa della posizione? Mentre altri prodotti vengono miscelati. Da allora, cioè da quando?  Quindi l’enigma si fa interessante. Soprattutto se si pensa che la posa autobloccanti è veramente una cosa seria. Particolarmente rilevante è comunque la tipologia del massello scelto. Perchè a causa del modello la posa cambia. Quindi può variarne anche la fatica nell’effettuare tale lavoro.

gli autobloccanti posati

Ma perchè fare questi ragionamenti? A causa di cosa? In aggiunta possaimo dire che queste rifllessioni non sono teologiche ma pratiche. Piuttosto che arrovellarsi il cervello sarebbe meglio permettere ad un posatore di posare. Quindi che fare? In conclusione lasciamo il discorso aperto o lo chiudiamo? Io direi di parlarne successivamente.

Pin It on Pinterest

Share This

GDPR/PRIVACY

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sul pulsante dell' informatuva sulla privacy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Riceverai tutte le nostre novità sui prodotti e le offerte speciali!!!

Nome

Dove 
     vai?

E-mail

aspetta.........

iscriviti alla nostra

mailing list

è gratuito!!!

Professione

Grazie per il tuo

contributo