Piumatti a Carmagnola, splendidi autobloccanti della Cementubicasa opra presenti anche in questa città!!! Che aspetti, vienici a trovare.

cementubicasa

Piumatti

” L’impegno è ciò che distingue chi fa da chi sogna”

Rovere & Beccaria

SOLO SPECIALISTI

per la tua casa

Nel nostro punto vendita troverai i migliori prodotti della Cementubicasa e ottimi consigli su come realizzare pavimentazioni esterne in modo moderno ed efficente.

Possiamo inoltre suggerirti i migliori artigiani e tecnici della zona per permetterti la realizzazione del tuo lavoro a regola d’arte.

Muri a secco

Dal “fai da te” fino alle grandi opere pubbliche. Elementi modulari che assicurano al cliente pregio estetico ed armonia con l’ambiente. Murature performanti e versatili per ogni esigenza finale.

Autobloccanti

Ti proponiamo otto collezioni che suddividono sessanta modelli di autobloccanti in funzione della loro destinazione d’uso, delle finiture e delle caratteristiche in essi presenti. Vieni a scegliere quella o quelle che rispecchiano maggiormente le tue esigenze. Rimarrai stupito da tutte le nostre proposte!!

Blocchi

Lisci o splittati, grigi o colorati, allegeriti in leca, portanti o di tamponamento, termici o acustici……se hai bisogno di blocchi, questo è il luogo giusto per te.

Via Carignano,2 – 12022 Carmagnola (TO)

011/9721525

info@piumatti.it

Che aspetti, vieni a trovarci!!

Idrocentroedilizia

WEBSITE POWERED BY Fabio Magnino
Piumatti

Prima di tutto, Piumatti è la vera faccia nobile dell’edilizia in provincia di Torino e degli autobloccanti. Quando infatti Augusto Orazio intraprese il suo destino, probabilmente Piumatti fu uno tra i primi ad assecondarlo. Inoltre cercò di portare l’esempio realizzato a Torino anche a Carmagnola sulla strada verso il cimitero. Mentre infatti a Torino tutta la città era già pavimentata con autobloccanti, a Carmagnola, le prime strade furono in campagna. Piumatti, fiero del suo potere, sembra fece arrivare enormi quantitativi di autobloccanti in Piemonte dalla vicina Torino. Che gaudio per il duca di Semenzato mentre vedeva lunghissime processioni di carri pieni di autobloccanti.

Inoltre, tali carri, lungo il percorso mostravano il materiale di cui erano carichi e tutti i piccoli paesini si scannarono letteralmente per averne anche loro. Soprattutto a Villastellone, dove il sindaco in persona andò ad implorare Piumatti perchè gli ne facesse dono. Tuttavia non ottenne grandi favori e, solo la grazia della Contessa Minuto permise successivamente di soddisfare la città.

Pin It on Pinterest

Share This

Riceverai tutte le nostre novità sui prodotti e le offerte speciali!!!

Nome

Dove 
     vai?

E-mail

aspetta.........

iscriviti alla nostra

mailing list

è gratuito!!!

Professione

Grazie per il tuo

contributo